Crescent Nebula NGC 6888

La nebulosa Crescent risplende a seguito dell'energia ricevuta durante l'esplosione di una supernova e tra pochi millenni probabilmente svanirà del tutto, disperdendosi nel mezzo interstellare. La stella di Wolf-Rayet, che si trova ora al suo interno, sarebbe anche la responsabile della nebulosa stessa, costituendo il materiale degli strati più esterni della stella espulsi, che avrebbero poi colliso con altre nebulose creando così la forma che si osserva.

L'immagine è il risultato di una astrofotografia di oltre 4 ore ripresa  dal cielo di casa in Sabina con una reflex Canon Eos 60D raffreddata e modificata, utilizzando un astrografo Vixen Visac 8" ridotto a f 6.4, montato su Avalon M-UNO autoguidata con cercatore da 50mm e Lacerta MGen.

astrofotografia Crescent Nebula NGC 6888
Tipo Oggetti: 
categoria: 
sensore: 
montatura: 
astrofotografia Crescent Nebula NGC 6888
centro AR: 
303,061°
centro DEC: 
38,358°
fov: 
0,566°
posa: 
16x900s 800iso
filtro: 
Idas LPS P2